Blog: http://vulcanochimico.ilcannocchiale.it

Per San Valentino regalate una poesia...

Noi abbiamo delle piccole utilità:
per esempio io amo te e vorrei che tu mi guardassi negli occhi,
e metto gli occhiali scuri affinché tu non possa vedere i miei occhi
perché entreresti con le tue mani nella mia anima
e sentiresti che il mio cuore pulsa in una sola direzione,
per questo faccio finta di non vedere niente.

E difatti io non osservo ciò che mi circonda
ma osservo ciò che accade dentro di me,
e per sentirlo non occorrono gli occhi,

per sentirlo non occorrono le labbra,
per sentire ciò che accade dentro di me ho bisogno soltanto
di una tua manifestazione di carne,
di vederti per un secondo per parlare di te
attraverso i secoli.

-Alda Merini-

Pubblicato il 14/2/2014 alle 7.24 nella rubrica Poesie.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web