Blog: http://vulcanochimico.ilcannocchiale.it

Teatro....Le voci di dentro:la stima



-Da"Le voci di dentro"di E.De Filippo-

"(..)Voi mò volete sapere perché siete assassini ... in mezzo a voi probabilmente ci sono io pure  e non me ne rendo conto ..

Avete sospettato l'uno dell'altro:’u marito e a mujere,’a mujere e ‘u maritu, ‘u fratello e ‘a sorella,’a sorella e ‘u fratella,’a zia ‘unipote,’u nipote ‘e a zia

Io vi ho accusati e voi non vi siete ribellati, lo aveteritenuto possibile. Un delitto lo avete messo fra le cose probabili di tutti igiorni; un assassinio nel bilancio di famiglia!

La stima, don Pasqua', la stima!Ti ci mette a posto con la nostra coscienza,ti ci da la possibilità di guardarsi dentro e dire: si è così!Quella stima che ci ti da la fiducia scambievole,la serenità la possibilità di guardarci negli occhi,don Pasqua’ senza la stima si può ... si può arrivareal delitto e ci stavamo arrivando(…)

Eh!Zi’ Nico’ ,Zi’ Nico’avevi ragione tu parlare è inutile,No..niente,che parlam ‘a fa'"


Pubblicato il 1/4/2012 alle 12.40 nella rubrica Teatro....

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web