Blog: http://vulcanochimico.ilcannocchiale.it

I fiori raccontano...L'innocenza, I palpiti d'amore

Il lillà è un arbusto di origine mediorientale,il nome scientifico assegnato da Linneo è Syringa che significa “tubo” ed appartiene alla famiglia delle Oleacee;nel linguaggio comune oltre a lillà è chiamato serenella. I fiori di lillà hanno una fragranza delicata e inebriante, essi sono riuniti in pannocchie coniche; le singole corolle sono tubolari o campanulate, formate da quattro lobi; i

l colore varia dal bianco al caratteristico lilla, dal viola al porpora

Oltre ad essere utilizzati per la pregevole decorazione dei giardini,i fiori di lillà sono anche coltivati per l’estrazione dell’olio di lilac,un’essenza molto costosa. Nel linguaggio dei fiori assume diversi significati a seconda del colore,il lilla bianco è simbolo dell’innocenza e della giovinezza,in molti paesi europei è anche il tipico fiore della sposa. Il lillà rosa e viola simboleggiano i palpiti d’amore e l’innamoramento.


Con gli angioli

Erano in fiore i lillà el’ulivelle;
ella cuciva l’abito di sposa;

né l’aria ancora apria boccidi stelle,
né s’era chiusa foglia di mimosa:

quand’ella rise; rise, orondinelle
nere, improvvisa: ma con chi? Di cosa?

rise, così, con gli angioli;con quelle
nuvole d’oro, nuvole di rosa.

-Giovanni Pascoli,"Myricae"-

Sull'innamoramento....

"Quel che proviamo quando siamo innamorati è forse la nostra condizione normale. L'amore mostra all'uomo quale dovrebbe essere"

-Anton Cechov,"Quaderni"-


Pubblicato il 16/3/2011 alle 8.33 nella rubrica I fiori raccontano....

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web