Blog: http://vulcanochimico.ilcannocchiale.it

Film..."Tempi Moderni"...Lavoro...Alienazione...Ritmi Accelerati...Ricerca della Felicità nelle piccole cose...


-Tratto da "Tempi Moderni" di C.Chaplin 1936-

Tempi moderni /titolo originale modern times) è un film di Charlie Chaplin del 1936,narra la storia di un operaio,Charlot (Charlie Chaplin) che lavora in una grande industria metalmeccanica, la Electro Steel Corporation, è addetto ad un nastro trasportatore. Il lavoro alla catena di montaggio ha ritmi estenuanti e tutto è sotto la sorveglianza del padrone, grazie ad un Impianto televisivo a circuito chiuso. La legge del profitto non solo porta ad accelerare continuamente i ritmi di lavoro, ma induce anche ad escogitare una macchina per l'alimentazione automatica degli operai, al fine di evitare ogni tipo di pausa:Charlot è la cavia deputata all'esperimento, che si conclude disastrosamente. Un giorno, mentre lavora alla catena di montaggio, ha una crisi di nevi  e l'alienazione lo induce a ripetere meccanicamente i gesti cui è stato costretto, applicandoli a qualsiasi cosa o a chiunque gli capiti sotto tiro. Finisce in manicomio e, una volta dimesso, conosce la disoccupazione, quella della Grande Crisi. Trova lavori occasionali incontra "una figlia del porto che si rifiuta di patire la fame" la "monella"(Paulette Goddard) e dopo ulteriori sventure vissute insieme alla ragazza, costretti alla fuga, lasciano la città dai “tempi moderni”alla conquista della felicità con quel poco che serve, l’affetto di una donna, la colazione condivisa, una semplice casa…



Un saluto a tutti ....a presto
-Vulcanochimico-

Pubblicato il 10/7/2008 alle 12.10 nella rubrica Film.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web