Blog: http://vulcanochimico.ilcannocchiale.it

FUMETTI.....:"L 'Ombra che Cammina"

Tra gli anni dell’età dell’oro del fumetto è L’Uomo Mascherato o Phantom o meglio conosciuto come “l'Ombra che Cammina” il primo e uno dei più famosi degli eroi mascherati. E’ l’uomo buono e misterioso, è il simbolo della libertà e della giustizia, la personificazione degli ideali più belli dell’umanità e del più autentico spirito di avventura. La sua avventura iniziò nel 1530, quando un veliero assalito dai pirati naufragò nel golfo del Bengala. Un uomo solo si salvò raggiungendo a nuoto la spiaggia: si chiamava Walker e fu lui il primo Uomo Mascherato. Recuperò il teschio del capo dei pirati che aveva distrutto il veliero, nell’oscurità della notte, davanti a un grande fuoco, pronuncio questa promessa: ”Su questo teschio giuro di dedicare tutta la mia vita alla distruzione di tutte le forme di pirateria e di crudeltà!I miei figli discendenti seguiranno il mio esempio”. Da quel giorno vestì il suo splendido costume: una calzamaglia viola che in Italia è diventata rossa, con solo scoperti il viso e le mani; gli occhi erano coperti da una mascherina nera, alla vita invece aveva una larga cintura col simbolo del teschio e la guaina per il pugnale,in seguito sostituito da due pistole, indossava infine un paio di calzoncini corti a righe nere e blu e un paio di stivaletti.  Tra gli indigeni è nata la leggenda della sua immortalità, passando il testimone da generazione in generazione.L’Ombra che Cammina questo è il nome che gli hanno assegnato gli indigeni del Bengala amministra la giustizia nella giungla; si batte contro i pirati del mare e dell’aria, perseguita i malfattori che spesso penetrano nelle foreste per cacciare gli animali o per rubare le proprietà degli indigeni, si oppone alle guerre tra le tribù per salvare la pace Possiede un cane lupo chiamato Diavolo e uno stupendo cavallo di nome Eroe. Vive nella grotta dove siede sul suo trono e dove ha raccolto i cimeli delle sue imprese e i diari dei suoi diciannove predecessori.

L’Ombra che Cammina è innamorato dell’esploratrice Diana Palmer(Diana Palmesi nell’edizione italiana), spesso la va a trovare negli Stati Uniti,nascondendo il costume con un cappotto, un cappello e una grande sciarpa; ma anche Diana  va spesso nella foresta del Bengala a trovare l’Ombra che Cammina e ogni volta è trascinata in un’avventura dalla quale la salva  il suo eterno fidanzato:… l’ Ombra che Cammina...

 Questo splendido personaggio è stato creato il 17 febbraio del 1936 dal soggettista Lee Falk e dal disegnatore Ray Moore.(Vulcanochimico)

Un buon fine settimana e un saluto a tutti voi...alla prossima avventura con un altro personaggio dei fumetti.

 

Pubblicato il 17/3/2007 alle 18.17 nella rubrica Fumetti.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web