.
Annunci online

  vulcanochimico [ chi ben comincia .... ]
         


 "Piante di Iris"-Vincent Van Gogh

    


"Appoggiata alla luna"

di Maria Rosaria Perrone
-Pensa Editore-



 



Disclaimer

"Ci sono il noto e l'ignoto,
e in mezzo ci sono le porte"
-J.Morrison-

"Possono raccontarci tante bugie
e farle passare per verità,
Align Left
ma solo ciò che avviene
nella realtà
dei fatti è verità"
-Vulcanochimico
-

Ricevuto da:Irlanda

Ricevuto da: Heavenonearth,
Salvatore Sblando

Ricevuto da: Andrezej,
Donatodisanzo,Terzostato.
Valigetta



 


Wikio
 


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog


30 aprile 2010

1° MAGGIO 2010


IL DOVERE DELLA MEMORIA,IL FUTURO DEI DIRITTI

Buon 1° Maggio a tutti voi...
-Vulcanochimico-




29 aprile 2010

Arte ed Emozioni....Cromo

-Les Fleurs du Mal - Chrome 2005 M.Newton-

CROMO
Inalterabile,grigio lucente,
s'ottiene libero semplicemente

nel forno elettrico per riduzione
d'ossido cromico con il carbone.

Son di tre serie i suoi composti,
i cui caratteri son quasi opposti.

Quella dell'acido cromico ha
metalloidiche le proprietà;

la serie cromica e la cromosa
l'hanno metalliche,ecco la cosa.

Alla solforica corrispondente,
la prima ha l'atomo esavalente.

Pochi ed instabili sono i cromosi;
gli altrui più stabili,più numerosi.

L'idrato cromico s'ha in generale
se a quello calcico s'aggiunge un sale.

o forse aggiungere meglio ancor è
ai sali cromici l'NH3.

Grigio azzurrognolo,in soluzione
con soda caustica si decompone.

Quando il solforico scioglie l'idrato,
oppure l'ossido,forma il solfato

e n'è violacea la soluzione,
ma in verde tingesi per riduzione;

poi, raffreddandolo,ricambia aspetto:
di nuovo tingesi d'un bel violetto,

poiché, si formano complessi ioni,
che causan simili trasformazioni.

Lo stesso dicasi pur del cloruro,
che s'ha dall'ossido con cloro puro:

sublima in lamine color viola,
che non si sciolgono nell'acqua sola

se non in seguito a ebollizione,
e quindi cambiano colorazione.

Or del triossido si parlerà,
con le anidridiche sue proprietà.

S'ha quando trattasi, a concentrato,
con il solforico un bicromato:

in aghi ottienesi rossi lucenti:
se impuri, instabili,deliquescenti.

Dando a notevole temperatura
l'ossido cromico,fonde e s'oscura;

parte d'ossigeno talmente rende
che in modo facile l'alcool accende.

L'acido cromico perfettamente
è a quel solforico corrispondente;

solo che libero noto non è:
acqua e triossido CrO3.

Cristallizzabili e colorati
in giallo ottengonsi però, cromati;

importantissimi quelli alcalini
s'han da un sal cromico che si combini,

fondendo all'aria,con carbonato;
poi col solforico s'ha il bicromato

evaporandone la soluzione.
Quello potassico rosso-arancione,

cede l'ossigeno e industrialmente
molto s'adopera come mordente.

-A.Cavaliere-







24 aprile 2010

Il 25 Aprile:Festa Della Liberazione d'Italia...


-Cliccare sull'immagine per ascoltare i canti partigiani-

Compagni fratelli Cervi

Sette fratelli come sette olmi,

alti robusti come una piantata.

I poeti non sanno i loro nomi,

si sono chiusi a doppia mandata:

sul loro cuore si ammucchia la polvere

e ci vanno i pulcini a razzolare.

I libri di scuola si tappano le orecchie.

Quei sette nomi scritti con il fuoco

brucerebbero le paginette

dove dormono imbalsamate

le vecchie favolette

approvate dal ministero.

Ma tu mio popolo, tu che la polvere

ti scuoti di dosso

per camminare leggero,

tu che nel cuore lasci entrare il vento

e non temi che sbattano le imposte,

piantali nel tuo cuore

i loro nomi come sette olmi:

Gelindo,

Antenore,

Aldo,

Ovidio,

Ferdinando,

Agostino,

Ettore?

Nessuno avrà un più bel libro di storia,

il tuo sangue sarà il loro poeta

dalle vive parole,

con te crescerà

la loro leggenda

come cresce una vigna d'Emilia

aggrappata ai suoi olmi

con i grappoli colmi

di sole.

-Gianni Rodari-

(1955)

LA STORIA DELLA FAMIGLIA CERVI


Qualcuno non conosceva la storia di Papà Cervi....Buon 25 Aprile!
-Vulcanochimico-




23 aprile 2010

Poesie...Piove


Piove. È silenzio, poi che la stessa pioggia
fa rumore, ma con tranquillità.
Piove. Il ciclo dorme. Quando l'anima è vedova
di quel che non sa, il sentimento è cieco.
Piove. Il mio essere (chi sono) rinnego...

Tanto calma è la pioggia che si scioglie nell'aria
(non pare neppure di nuvole) che sembra
non sia pioggia, ma un sussurrare
che di se stesso, sussurrando, s'oblia.
Piove. Non viene voglia di nulla...

Non alita vento, non v'è ciclo ch'io senta.
Piove lontano e indistintamente,
come una cosa certa che a noi mentisca,
come un gran desiderio che a noi mentisce.
Piove. Nulla in me sente...

-Fernando Pessoa-



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. piove pioggia emozioni sensazioni

permalink | inviato da vulcanochimico il 23/4/2010 alle 15:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa



21 aprile 2010

Pensieri Bonsai..."Il Rispetto"

"Il rispetto è il legame dell'amicizia."


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. rispetto amicizia pensieri bonsai

permalink | inviato da vulcanochimico il 21/4/2010 alle 19:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



20 aprile 2010

Poesie..."Non ho bisogno di tempo "

Non ho bisogno di tempo
per sapere come sei:
conoscersi è luce improvvisa.
Chi ti potrà conoscere là dove taci
o nelle ore in cui tu taci?
Chi ti cerchi nella vita
che stai vivendo, non sa
di te che allusioni,
pretesti in cui ti nascondi...
 Io no.
Ti ho conosciuto nella tempesta.
Ti ho conosciuto, improvvisa,
in quello squarcio brutale
di tenebra e luce,
dove si rivela il fondo
che sfugge al giorno e alla notte.
Ti ho visto, mi hai visto ed ora...
sei così anticamente mia
da tanto tempo ti conosco
che nel tuo amore chiudo gli occhi
e procedo senza errare,
alla cieca, senza chiedere nulla
a quella luce lenta e sicura...
-Pedro Salinas-







18 aprile 2010

Finalmente liberi

SONO LIBERI

Domenica 18 aprile. Matteo Dell'Aira, Marco Garatti e Matteo Pagani Guazzugli Bonaiuti, fino a oggi detenuti in una struttura dei servizi di sicurezza afgani, sono stati liberati, non essendo stato possibile formulare alcuna accusa nei loro confronti.
Finalmente, dopo una settimana d'angoscia, e senza aver potuto beneficiare delle garanzie previste dalla costituzione e dalla legge afgane vigenti, potranno contattare le loro famiglie e i loro colleghi.
Ringraziamo tutti coloro che hanno lavorato insieme a Emergency per il rilascio, in Italia, in Afganistan e nel mondo.
Gli avvocati di Emergency continuano a seguire la situazione dei collaboratori afgani ancora trattenuti dai servizi di sicurezza, dei quali non abbiamo notizie né in merito alle loro condizioni di salute, né alla loro condizione giuridica, né al luogo presso il quale sono tuttora trattenuti.(fonte emergency.it)




18 aprile 2010

Omaggio ad Albert Einstein


-Albert Einstein-

"Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana,

e non sono sicuro della prima."



Una Buona Domenica...A presto.
-Vulcanochimico-




16 aprile 2010

"Pensieri Bonsai" : La volontà dell'uomo...

Si possono inventare tanti mezzi di comunicazione ultra veloci,ma la lettura e la risposta dei messaggi dipendono sempre dalla volontà dell'uomo.
-Vulcanochimico-


 




13 aprile 2010

Con Emergency...





sfoglia     marzo   <<  1 | 2  >>   maggio
 


Ultime cose
Il mio profilo



APPUNTI COSPARSI SU TEMI SPARSI
LECCELLENTE
OMBRACHECAMMINA
POCHIMABUONI
GRUPPOFOTOGRAFICO GAIRO'
POESIE E DINTORNI
MESLIER
POVEROBUCHARIN
IL_DITO_NELLA_PIAGA
SHAMALBLOG
PAOLO BORRELLO
ACCHIAPPAMOSCHE
LUPOSORDO
MARALAI
VOLIPINDARICI
KURTZ
PINOCOMUNE
DONATODISANZO
HEAVENON EARTH
GOCCIADIME
POLLONCOMBINAGUAI
FABIOLETTERARIO
IRLANDA
AEGAION
SPECCHIO
DAWOR***
LUIGI
ZADIG
TERZOSTATO
KERMIT
DANDO01
EFESTO
MOKELLA
HDR
L'APEGIULIA
VALIGETTA
SOGNIEBISOGNI
GENTECATTIVA
ES-SENZA
KILOMBO
TALENTOSPRECATO
REDLINE3
MARLA
FABIO.EVERGREEN
ROSSOANTICO
GALATEA
SHAMAL
DILWICA
GALILEO
POET@NDO
EVAKANT E DIABOLIK
LECCEPRIMA
BRINDISISERA
PANEACQUA


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom