.
Annunci online

  vulcanochimico [ chi ben comincia .... ]
         


 "Piante di Iris"-Vincent Van Gogh

    


"Appoggiata alla luna"

di Maria Rosaria Perrone
-Pensa Editore-



 



Disclaimer

"Ci sono il noto e l'ignoto,
e in mezzo ci sono le porte"
-J.Morrison-

"Possono raccontarci tante bugie
e farle passare per verità,
Align Left
ma solo ciò che avviene
nella realtà
dei fatti è verità"
-Vulcanochimico
-

Ricevuto da:Irlanda

Ricevuto da: Heavenonearth,
Salvatore Sblando

Ricevuto da: Andrezej,
Donatodisanzo,Terzostato.
Valigetta



 


Wikio
 


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog


15 agosto 2017

BUON FERRAGOSTO...

"Wonderful Hilda" Duane Bryers

Con questa illustrazione di Duane Bryers in controtendenza, vi auguro un sereno ferragosto
-Vulcanochimico-




2 giugno 2017

2 GIUGNO 2017 -BUONA FESTA DELLA REPUBBLICA!




23 maggio 2017

23 MAGGIO 1992...NOI NON DIMENTICHIAMO.




23 aprile 2017

ASPETTANDO IL 25 APRILE-DONNE DELLA RESISTENZA:VALENTINA GUIDETTI


Valentina Guidetti nata a Sant’Ilario D’Enza in provincia di Reggio Emilia nel 1922, coraggiosa staffetta partigiana della ventiseiesima Brigata Garibaldi ed era conosciuta col nome di “Nadia”. Quando il suo comando fu attaccato da numerose forze tedesche, andò con temerarietà a chiedere aiuto ad altri partigiani, attraversando una zona pericolosa raggiunse il comando dell’VIII Battaglione, ebbe le istruzioni richieste, nel ritornare al suo distaccamento fu intercettata dai nazisti e fu massacrata a pugnalate in località Ca' Marastoni di Toano (RE).Il suo corpo orrendamente mutilato fu trovato tra i rovi dai suoi compagni di lotta. Oltre alla Medaglia d’argento al valor militare conferitagli il 1°aprile 1945, una via di Sant'Ilario d'Enza porta oggi il suo nome. Un monumento alla resistenza sulla strada che da Quara porta a Cerrè Marabino e riproduce un bassorilievo di bronzo con l’immagine della staffetta “Nadia”Valentina Guidetti.
-Vulcanochimico-




9 aprile 2017

ASPETTANDO IL 25 APRILE...LUISA ACACCI

Luisa Acacci, figlia di Ruggero e Maria Righi;nata l'11 febbraio 1939 a Vergato. Nel 1943 abita a Marzabotto. Nel corso dell’eccidio di Marzabotto in località Maccagnano, fu uccisa dai nazifascisti il 29 settembre 1944, a soli cinque anni, insieme alla madre.
Nello stesso giorno, in un'altra località furono uccisi la nonna materna Livia Corticelli, gli zii Gaetano e Cecilia Righi e Angelina Rossi

Anche quest'anno questo blog dedica al 25 Aprile, Festa della Liberazione d'Italia ,ricordando le vittime del nazifascismo. La memoria è impegno.Abbiamo il dovere di ricordare la storia,quella che molto spesso, non viene scritta sui testi scolastici.Alle nuove generazioni è necessario ricordare che il 25 Aprile non è una festa priva di significato.Ricordo,inoltre, che molte delle notizie sono prese dal sito dell'ANPI e dal sito Storia e Memoria di Bologna
-Vulcanochimico-




21 marzo 2017

21 MARZO GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA POESIA...



È venuto il tempo
che il ranuncolo limpido
rischiara
l’erba folta e amara,
fitte e stupite
si schierano sulle prode
le margherite,
già l’usignolo s’ode.
Sotto gli occhi di ogni fanciulla
una tenera ombra è fiorita
e con quell’ombra di viole
il giovane sole
si trastulla
.

-A. Bertolucci-




12 febbraio 2017

Per San Valentino...Regalate la carezza di una poesia

La carezza è un linguaggio

se le tue carezze mi parlano non vorrei che tacessero. 

La carezza non è la copia di un'altra carezza lontana

è una nuova versione  quasi sempre migliorata. 

È la festa della pelle la carezza mentre dura

e quando si allontana lascia  senza difesa alla lussuria. 

Le carezze dei sogni che sono prodigio ed incanto

soffrono di un difetto non hanno tatto.

Come avventura ed enigma la carezza incomincia prima

di trasformarsi in carezza. 

È chiaro che la cosa migliore non è la carezza in se stessa

bensì la sua continuazione.

-Mario Benedetti-




7 gennaio 2017

Neve,Stupore e disagi...


La neve ha stupito il Salento. Lo stupore anche sulla mia Asparagus Sprengeri.
-Vulcanchimico-




31 dicembre 2016

BILANCI?MA CHI SE NE FREGA!


Ogni fine anno la maggior parte delle persone si appresta a fare il bilancio della propria vita. Personalmente non m’interessa fare alcun bilancio, persuasa del fatto che la vita, anche la mia vita, è sempre stata piena di grandi gioie e di grandi dolori. Fare bilanci quando il tempo che ho vissuto è ormai maggiore di quello da vivere, lo trovo inutile. Mi appresto, invece, a vivere ogni momento del nuovo anno e tutti i nuovi anni che verranno serenamente, felicemente, amorevolmente e lentamente….
A tutti voi i miei auguri di un BUON 2017!
-Vulcanochimico-




13 agosto 2016

BUON FERRAGOSTO...


AUGURO A TUTTI VOI UN SERENO FERRAGOSTO...BUONE VACANZE!
-Vulcanochimico-



sfoglia     giugno       
 


Ultime cose
Il mio profilo



APPUNTI COSPARSI SU TEMI SPARSI
LECCELLENTE
OMBRACHECAMMINA
POCHIMABUONI
GRUPPOFOTOGRAFICO GAIRO'
POESIE E DINTORNI
MESLIER
POVEROBUCHARIN
IL_DITO_NELLA_PIAGA
SHAMALBLOG
PAOLO BORRELLO
ACCHIAPPAMOSCHE
LUPOSORDO
MARALAI
VOLIPINDARICI
KURTZ
PINOCOMUNE
DONATODISANZO
HEAVENON EARTH
GOCCIADIME
POLLONCOMBINAGUAI
FABIOLETTERARIO
IRLANDA
AEGAION
SPECCHIO
DAWOR***
LUIGI
ZADIG
TERZOSTATO
KERMIT
DANDO01
EFESTO
MOKELLA
HDR
L'APEGIULIA
VALIGETTA
SOGNIEBISOGNI
GENTECATTIVA
ES-SENZA
KILOMBO
TALENTOSPRECATO
REDLINE3
MARLA
FABIO.EVERGREEN
ROSSOANTICO
GALATEA
SHAMAL
DILWICA
GALILEO
POET@NDO
EVAKANT E DIABOLIK
LECCEPRIMA
BRINDISISERA
PANEACQUA


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom