.
Annunci online

  vulcanochimico [ chi ben comincia .... ]
         


 "Piante di Iris"-Vincent Van Gogh

    


"Appoggiata alla luna"

di Maria Rosaria Perrone
-Pensa Editore-



 



Disclaimer

"Ci sono il noto e l'ignoto,
e in mezzo ci sono le porte"
-J.Morrison-

"Possono raccontarci tante bugie
e farle passare per verità,
Align Left
ma solo ciò che avviene
nella realtà
dei fatti è verità"
-Vulcanochimico
-

Ricevuto da:Irlanda

Ricevuto da: Heavenonearth,
Salvatore Sblando

Ricevuto da: Andrezej,
Donatodisanzo,Terzostato.
Valigetta



 


Wikio
 


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog


15 luglio 2009

Citazioni...

"Non ci sono più personaggi perché nessuno agisce come tale, nessuno ha un proprio copione.L'unico personaggio, è banale dirlo, è il potere"
-Paolo Volponi-da"Le mosche del capitale"




26 novembre 2007

Film..."Quarto Potere"....Il decadimento delle ambizioni umane

 
-"Citizen Kane"di Orson Welles-1941

Quarto Potere”(1941), titolo originale Citizen Kane è un film scritto, diretto e interpretato da Orson Welles(*), capolavoro indiscusso è stato terminato da Welles a soli 26 anni; è il suo primo lungometraggio ed è da sottolineare la novità della forma espressiva e la profondità del contenuto di questa pellicola. Il titolo in italiano “Quarto Potere” allude alla forza impetuosa che può avere la stampa con i suoi pettegolezzi e i suoi scandali di costruire o distruggere la carriera degli uomini politici. Il film narra la storia di Charles Foster Kane,magnate dell’editoria american. In particolare racconta l’ascesa e la caduta di un personaggio capace di accumulare fortune, di tessere grandi intrighi, di decidere il destino degli altri. La genialità di Welles sta nel fatto che ci presenta la storia non tutta di seguito, ma inizia dalla fine, ossia dalla morte del protagonista avvenuta all’interno della sua sontuosa dimora in rovina, chiamata <<Xanadu>>. Prima di morire Kane sussurra una parola: ”Rosebud”(bocciolo di rosa).Il giornalista Jerry Thompson decide così di incontrare tutte le persone importanti, vissute all’ombra del magnate, a partire dalla seconda moglie e dai suoi collaboratori più stretti. Il ritratto di Kane emerge come un puzzle con tante tessere che si incontrano a poco a poco e Welles usa a ripetizione la tecnica del flash-back. Si rivede così l’infanzia povera di Kane, l’arrivo della sua immensa fortuna, la scalata al successo e ai mezzi d’informazione, i difficili rapporti con le donne e la sua incapacità di concepire l’amore come un dono e non come possesso, la decadenza. L’immagine conclusiva è proprio quella della slitta con cui giocava da piccolo e su di essa appare la scritta “Rosebud”. Nonostante sia trascorso più di mezzo secolo il film, non ha perso il suo fascino e proprio la struttura ad incastro sopra accennata, fa sì che sia preso come modello di modernità.-Vulcanochimico-
“Questo film lo abbiamo amato totalmente perché era un film totale: psicologico, sociale, poetico, drammatico, comico, barocco. Citizen Kane è nello stesso una dimostrazione della volontà di potenza, un inno alla giovinezza e una meditazione sulla vecchiaia, un saggio sulla vanità di ogni ambizione umana e contemporaneamente un poema sul decadimento e, dietro tutto questo, una riflessione sulla solitudine degli esseri eccezionali, geni o mostri, mostruosi geni.” -François Truffaut,tratto da I film della mia vita-

(*)Orson Welles (Kerosha 6 maggio 1915-Hollywood 10 0ttobre 1985)è stato un genio precoce. Ragazzo prodigio esordì giovanissimo come attore, dedicandosi soprattutto alla sua grande passione: il teatro di W.Shakespeare.Nel 1938 stupì il pubblico degli Stati Uniti d’America con una trasmissione radiofonica, nella quale annunciò con inimmaginabili effetti di psicosi collettiva lo sbarco dei marziani sulla terra. Tra i suoi film ricordiamo oltre a Quarto potere, La ragazza di Shangai, Lo straniero, La stella del sud, Il processo, Otello, L’altra faccia del vento ecc. solo per ricordarne alcuni.



sfoglia     giugno        agosto
 


Ultime cose
Il mio profilo



APPUNTI COSPARSI SU TEMI SPARSI
LECCELLENTE
OMBRACHECAMMINA
POCHIMABUONI
GRUPPOFOTOGRAFICO GAIRO'
POESIE E DINTORNI
MESLIER
POVEROBUCHARIN
IL_DITO_NELLA_PIAGA
SHAMALBLOG
PAOLO BORRELLO
ACCHIAPPAMOSCHE
LUPOSORDO
MARALAI
VOLIPINDARICI
KURTZ
PINOCOMUNE
DONATODISANZO
HEAVENON EARTH
GOCCIADIME
POLLONCOMBINAGUAI
FABIOLETTERARIO
IRLANDA
AEGAION
SPECCHIO
DAWOR***
LUIGI
ZADIG
TERZOSTATO
KERMIT
DANDO01
EFESTO
MOKELLA
HDR
L'APEGIULIA
VALIGETTA
SOGNIEBISOGNI
GENTECATTIVA
ES-SENZA
KILOMBO
TALENTOSPRECATO
REDLINE3
MARLA
FABIO.EVERGREEN
ROSSOANTICO
GALATEA
SHAMAL
DILWICA
GALILEO
POET@NDO
EVAKANT E DIABOLIK
LECCEPRIMA
BRINDISISERA
PANEACQUA


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom