.
Annunci online

  vulcanochimico [ chi ben comincia .... ]
         


 "Piante di Iris"-Vincent Van Gogh

    


"Appoggiata alla luna"

di Maria Rosaria Perrone
-Pensa Editore-



 



Disclaimer

"Ci sono il noto e l'ignoto,
e in mezzo ci sono le porte"
-J.Morrison-

"Possono raccontarci tante bugie
e farle passare per verità,
Align Left
ma solo ciò che avviene
nella realtà
dei fatti è verità"
-Vulcanochimico
-

Ricevuto da:Irlanda

Ricevuto da: Heavenonearth,
Salvatore Sblando

Ricevuto da: Andrezej,
Donatodisanzo,Terzostato.
Valigetta



 


Wikio
 


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog


6 marzo 2016

VOCI DI DONNE,NON SOLO MIMOSE : MILA KACIC

Cercami

Nei giorni di solitudine
cercami tra le cose
che si possono dare per amore.

Nel volo primaverile degli uccelli,
nelle nubi e nel tramonto 
sanguigno,
mentre si fonde con il sole.
Nei falò estivi, 
tremolanti,
quando li inghiotte
il buio del cielo.
Nella furia dei venti,
intrecciati tra loro 
e nei rami degli alberi,
mani che abbracciano.
In tutto mi trovi.

Quando t'immergi nell'acqua,
cercami nell'onda
e m'insinuerò tra le tue gambe.
La conchiglia
che si è attaccata allo scoglio
e non lo lascia più 
sono io.

Cercami nel fruscio delle erbe
che il vento piega
e gli si abbandonano estatiche,
mi trovi nelle radici
che invadono il cuore della terra.

In tutte le cose
che si possono dare per amore
e per amore prendono, 
cercami.

Dovunque sono io, 
è il mio amore.

-Mila Kacic-





1 marzo 2016

VOCI DI DONNE,NON SOLO MIMOSE:IMAN MERSAL

Ho un nome musicale

Forse la finestra alla quale mi sedevo
preannunciava una gloria straordinaria.
sui miei quaderni scrivevo:
Iman…
Iscritta alla scuola elementare “Iman Mersal”
né la lunga bacchetta dell’insegnante
né le risate provenienti dai banchi in fondo potevano
farmi dimenticare la questione.

Pensavo di intitolarmi la nostra via
 a condizione che le nostre case venissero ampliate
e  che venissero costruite stanze segrete
affinché i miei amici potessero fumare a letto
senza essere visti dai fratelli maggiori.

Dopo aver abbattuto i soffitti per alleggerire lepareti
e avere tolto le scarpe delle nonne defunte, i vasi
e le scatole vuote che le madri hanno estratto dalla vita
dopo avere a lungo servito in altre strade.

 E’ anche possibile colorare le porte d’arancione
come simbolo di gioia…
e aprire dei fori affinché ciascuno
possa osservare le famiglie numerose
cosicché nessuno possa sentirsi più solo nella nostra strada.
“Gli esperimenti storici
sono frutto di grandi menti”
Così mi descriverebbero i passanti
mentre passeggiano sul bianco marciapiede
della strada che reca il mio nome.
[…]

Iman Mersal 

Come ogni anno, questo blog celebra la giornata internazionale della donna(non la festa) con
 VOCI DI DONNE e non solo mimose,pur amando immensamente i fiori...
-Vulcanochimico-




6 marzo 2015

Voci di donne,non solo mimose:Adriana Scarpa

Ma è saggezza rifugiarsi dentro i sogni?

o non piuttosto è scelta obbligata

per sfuggire agli ingranaggi della vita

che ci trascina come vuoti a perdere

e ci stritola nella morsa-abbraccio

di una discutibile realtà.

Accucciata nel buio

lascio / che tu venga ad incontrarmi

e stai sospeso tra il travetto e l'armadio 

come un pierrot sul filo della luna. 

Lieve s'intreccia il dialogo 

tesse una tela notturna su cui rugiade d'argento

indugiano sino all'alba.

-Adriana Scarpa-




5 marzo 2015

Voci di Donne,non solo mimose:Ingeborg Bachmann

-P.Kelly-

Stelle di marzo
Ancora la semina è lontana. Si vedono 
terreni inzuppati di pioggia e stelle di marzo. 
Nella formula di pensieri infecondi 
si configura l'universo seguendo l'esempio 
della luce, che non sfiora la neve.

Sotto la neve ci sarà anche polvere 
e, non disfatto, il futuro nutrimento 
della polvere. Oh il vento che si leva! 
Altri aratri dirompono l'oscurità. 
Le giornate tendono a farsi più lunghe.

Nelle lunghe giornate, non richiesti, 
veniamo seminati entro quei solchi storti 
e diritti, e si eclissano stelle. Nei campi 
prosperiamo o ci corrompiamo a caso, 
docili alla pioggia, e infine anche alla luce.

-Ingeborg Bachmann-




1 marzo 2015

Voci di donne,non solo mimose...Haiku di Marzo




28 febbraio 2015

Voci di donne,non solo mimose:Francisca Aguirre

Maternità

C’era una volta una bambina
che sognava di essere un’equilibrista.
E molte volte mi diceva:
«Mamma io da grande
voglio essere un’equilibrista».
Ma come tutte le bambine 
cambiava idea ogni giorno.
E il giovedì decideva che voleva essere ballerina
e le domeniche albero.
Mia figlia è sempre stata 
fantasiosa audace e ribelle.
Ma non parlava mai di scrivere
benché scrivesse.
C’era da sperare che non volesse parlare
della guerra che stava per cominciare.
Ci mise molto tempo a parlare delle sue parole.
In fondo ha sempre continuato ad essere un’equilibrista.

-Francisca Aguirre-

Come ormai da tradizione,questo blog  celebrerà la Giornata Internazionale della Donna,che ricorre l'otto di marzo,con VOCI DI DONNE e non solo mimose...

-Vulcanochimico-





26 febbraio 2014

Voci di Donne,non solo mimose:Antonella Anedda

Paesaggio

Mi avvicinai a un ramo carico di neve
Dove uno dei corvi piegava sotto le zampe il legno.
Diventai quel dondolio di grigio e nero.
E quel diverso verde (misto di salvia e gelo)
Che avanzava con un tocco di livore sulle nubi.

Vidi me stessa dentro quel purgatorio.
Tutto era paesaggio. La rabbia: un tumulo.
L’incertezza – a mucchi: una collina.
Il disamore: alberi con ombre intirizzite.

“Osserva” disse l’ombra nel cespuglio più vicino,
“la nebbia inghiotte il tuo dolore.
Impara nel tuo spazio mortale
Imparando si sfiora il paradiso.”

Sì, risposi e la luce diminuì l’ira del mattino
Divise il mio corpo dal rancore
Impose alle ombre di tacere.
E un tagliante azzurro prese – era già paradiso?
Il posto del paesaggio, della prima persona
.
-A.Anedda-


Anche quest'anno questo blog intende celebrare, come ormai consuetudine,la Giornata Internazionale della Donna che ricorre l'otto di marzo, con "VOCI DI DONNE" e non solo mimose nel tentativo di mantenere il significato di questa giornata  e scongiurare  l'abuso consumistico.

-Vulcanochimico-




27 febbraio 2013

Voci di donne,non solo mimose:- Wislawa Szymborska

TUTTO

Tutto -
una parola sfrontata e gonfia di boria.
Andrebbe scritta fra virgolette.
Finge di non tralasciare nulla,
di concentrare, includere, contenere e avere.
E invece è soltanto
un brandello di bufera.

- WislawaSzymborska –

Come consuetudine  questo blog celebrerà quest'anno la Giornata Internazionale della Donna non solo con le mimose,ma pubblicato post da oggi fino all'otto marzo con 

VOCI DI DONNE

-Vulcanochimico-




7 marzo 2012

Voci di Donne,non solo mimose:Anna Achmatova


Sapevo che tu mi sognavi.
Perciò non potevo dormire,
azzurrina la fiamma d'un fanale
m'indicava la via.
Tu vedevi il giardini della Zarina,
il favoloso palazzo bianco
e il nero disegno dei cancelli
presso le logge di pietra sonora.
Camminavi ignorando la strada
e pensavi: "Più presto, più presto!
Purché io la trovi, purché
io non mi svegli, prima dell'incontro".
Ma la guardia d'onore
ti gridò: "Dove vai?".
Il ghiaccio si fendeva, scricchiolando,
l'acqua era nera sotto i piedi.
"Questo è il lago -pensavi-
"e sul lago c'è un isolotto...".
D'un tratto sul buio fondo
brillò una fiammella azzurrina.
Nella luce avara del mattino
gemendo ti svegliasti,
e per la prima volta
mi chiamasti per nome.
-Anna Achmatova-




6 marzo 2012

Voci di Donne,non solo mimose:Blaga Dimitrova


-J.Vettriano-
Abbraccio
Cuore nel cuore. E respiro nel respiro.
Così vicino a me, tanto da non vederti.
Oltre la tua spalla vedevo in lontananza un monte oscuro.
Ero protesa in uno slancio quasi a oltrepassarti.

Sentivo battere il cuore impazzito delle stelle.
Accoglievo il vento affannato, rivestito di foglie.
Mi aprivo alle ombre dei boschi che venivano incontro
e ai rami che si aprivano ad abbracciare la notte.

La lontananza inspiravo in un sorso enorme.
Premevo vento, nubi e stelle al mio petto.
E nel cerchio stretto di un abbraccio
ho rinchiuso l'infinito intero del mondo.
-Blaga Dimitrova-




sfoglia     febbraio        aprile
 


Ultime cose
Il mio profilo



APPUNTI COSPARSI SU TEMI SPARSI
LECCELLENTE
OMBRACHECAMMINA
POCHIMABUONI
GRUPPOFOTOGRAFICO GAIRO'
POESIE E DINTORNI
MESLIER
POVEROBUCHARIN
IL_DITO_NELLA_PIAGA
SHAMALBLOG
PAOLO BORRELLO
ACCHIAPPAMOSCHE
LUPOSORDO
MARALAI
VOLIPINDARICI
KURTZ
PINOCOMUNE
DONATODISANZO
HEAVENON EARTH
GOCCIADIME
POLLONCOMBINAGUAI
FABIOLETTERARIO
IRLANDA
AEGAION
SPECCHIO
DAWOR***
LUIGI
ZADIG
TERZOSTATO
KERMIT
DANDO01
EFESTO
MOKELLA
HDR
L'APEGIULIA
VALIGETTA
SOGNIEBISOGNI
GENTECATTIVA
ES-SENZA
KILOMBO
TALENTOSPRECATO
REDLINE3
MARLA
FABIO.EVERGREEN
ROSSOANTICO
GALATEA
SHAMAL
DILWICA
GALILEO
POET@NDO
EVAKANT E DIABOLIK
LECCEPRIMA
BRINDISISERA
PANEACQUA


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom