.
Annunci online

  vulcanochimico [ chi ben comincia .... ]
         


 "Piante di Iris"-Vincent Van Gogh

    


"Appoggiata alla luna"

di Maria Rosaria Perrone
-Pensa Editore-



 



Disclaimer

"Ci sono il noto e l'ignoto,
e in mezzo ci sono le porte"
-J.Morrison-

"Possono raccontarci tante bugie
e farle passare per verità,
Align Left
ma solo ciò che avviene
nella realtà
dei fatti è verità"
-Vulcanochimico
-

Ricevuto da:Irlanda

Ricevuto da: Heavenonearth,
Salvatore Sblando

Ricevuto da: Andrezej,
Donatodisanzo,Terzostato.
Valigetta



 


Wikio
 


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog


19 luglio 2018

19 LUGLIO 1992...PARLIAMONE,PARLIAMONE SOPRATTUTTO AI GIOVANI

(Nella foto da sinistra G.Falcone,P.Borsllino,A.Caponnetto)

19 Luglio 1992 .. Parliamone oggi e sempre,abbiamo il dovere di ricordare per non dimenticare.

"Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene."

P.Borsellino

La scorta di Paolo Borsellino




19 luglio 2013

19 LUGLIO 1992...PARLIAMONE

cliccare sull'immagine per vedere e ascoltare la lettera corale

«Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene»

-Paolo Borsellino-





19 luglio 2012

Chiuso per lutto (23 Maggio '92 - 19 Luglio '92)


Basta così, giù il sipario, non me la sento stasera.
Si chiude. Vi rimborso il biglietto.
Lasciamo Guerrino per un bel po’,
a sbrogliarsela con le tenebre
sul ciglione dell’abisso.
Gli farà bene vegliare anche lui
in questa Notte d’Ulivi della Sicilia.
Sicilia santa, Sicilia carogna...
Sicilia Giuda, Sicilia Cristo...
Battuta, sputata, inchiodata
palme e piedi a un muro dell’Ucciardone,
fra siepi di sudari in fila
e rose di sangue marcio
e spine di sole e odori,
sull’asfalto, di zolfo e cordite...
Isola leonessa, isola iena...
Cosa di carne d’oro settanta volte lebbrosa...
No, non verrà Guerrino a salvarla 
con la sua spada di latta
a cavallo di Macchiabruna...
Nessun angelo trombettiere
nel mezzogiorno del Giudizio
suonerà per la vostra pasqua,
poveri paladini in borghese,
poveri cadaveri eroi,
di cui non oso pronunziare il nome...
Non vi vedremo mai più sorridere
col telefono in una mano
e una sigaretta nell’altra,
spettinati, baffuti, ciarlieri...
Nessuna mano solleverà
la pietra dei vostri sepolcri...
Nessuna schioderà
le bare dalle maniglie di bronzo...

Forse solo la tua, bambino

-Gesualdo Bufalino-




18 luglio 2009

19 luglio 1992...Per non dimenticare Paolo Borsellino e la sua scorta




Paolo Borsellino nasce a Palermo nel 1940. A soli ventitré anni vince il concorso in magistratura e diventa il più giovane magistrato d’Italia. All'inizio si occupa solo di cause civili, poi passa al penale. A trentanove anni il suo nome balza all’onore delle cronache: Borsellino compare sui giornali per un’inchiesta sui rapporti tra mafia e politica nella gestione degli appalti pubblici. È il 1980, l'anno in cui Cosa nostra cambia volto: ai vecchi uomini d’onore si sostituiscono i sanguinari corleonesi capitanati da Totò Riina. Leggi Tutto

Come esortava Paolo Borsellino:
"Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene."

Ulteriori approfondimenti potete trovarli QUI




18 luglio 2008

Il Dovere di Ricordare....19 Luglio 1992


-"Libertà" Giuliano Giuggioli-
La lotta alla mafia dev'essere innanzitutto un movimento culturale che abitui tutti a sentire la bellezza del fresco profumo della libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale, dell'indifferenza, della contiguità e quindi della complicità.
-Paolo Borsellino-
 

Nel ricordare Paolo Borsellino,la sua scorta e tutte le vittime di mafia,vi giunga il mio saluto e l'augurio di un buon fine settimana.
-Vulcanochimico-






10 novembre 2007

Non è solo una città del Marocco...

Casablanca non è solo una città del Marocco o il titolo del bellissimo film con Ingrid Bergaman e Humphrey Bogart; Casablanca è anche la testata di un giornale che ha bisogno dell'aiuto di tutti noi...QuestoPost vi spiega meglio il perchè.

" Io ho un concetto etico del giornalismo. Ritengo infatti che in una società democratica e libera quale dovrebbe essere quella italiana, il giornalismo rappresenti la forza essenziale della società. Un giornalismo fatto di verità impedisce molte corruzioni, frena la violenza della criminalità, accelera le opere pubbliche indispensabili, pretende il funzionamento dei servizi sociali, tiene continuamente allerta le forze dell'ordine, sollecita la costante attenzione della giustizia, impone ai politici il buon governo."
-P.Fava-

-
Un saluto e un buon fine settimana a tutti voi
-Vulcanochimico-




17 luglio 2007

Notizie...Strage via D'Amelio, si indaga sui servizi segreti

 Palermo, 17 lug. - A pochi giorni dal 15° anniversario dalla strage di via D'Amelio in cui morirono il giudice Paolo Borsellino e 5 agenti della scorta, si aggiunge un nuovo tassello all'indagine. La Procura di Caltanissetta ha aperto un nuovo fascicolo per scoprire se persone legate agli apparati deviati dei servizi segreti abbiano ricoperto un ruolo nella strage. Gli investigatori, secondo quanto si apprende, starebbero valutando la documentazione acquisita nei giorni scorsi dalla Procura di Palermo. Molta attenzione è riservata al telecomando che potrebbe essere stato usato dagli attentatori. Al telecomando è collegato un imprenditore palermitano.
I processi e le indagini svolti in passato, infatti, hanno permesso solo di individuare e condannare gli esecutori materiali della strage, ma nulla si è mai saputo su chi abbia premuto il tasto del detonatore.
Un altro tassello che fa tingere sempre più di giallo l'inchiesta è la ''presenza anomala'' di un poliziotto in via D'Amelio subito dopo l'esplosione. L'agente, identificato dai pm, prima della strage prestava servizio a Palermo ma nella primavera inoltrata del '92 venne trasferito d'ufficio a Firenze perché da un'intercettazione telefonica era emerso che avrebbe riferito a persone i nomi di alcuni poliziotti che indagavano su un traffico di droga a Palermo.
L'inchiesta sui mandanti occulti è coordinata dal procuratore aggiunto di Caltanissetta Renato Di Natale.(Fonte Adnkronos) 
                                                             Segnalo un post:
                                 Per non dimenticare....MEMORIA E IMPEGNO



sfoglia     giugno        agosto
 


Ultime cose
Il mio profilo



APPUNTI COSPARSI SU TEMI SPARSI
LECCELLENTE
OMBRACHECAMMINA
POCHIMABUONI
GRUPPOFOTOGRAFICO GAIRO'
POESIE E DINTORNI
MESLIER
POVEROBUCHARIN
IL_DITO_NELLA_PIAGA
SHAMALBLOG
PAOLO BORRELLO
ACCHIAPPAMOSCHE
LUPOSORDO
MARALAI
VOLIPINDARICI
KURTZ
PINOCOMUNE
DONATODISANZO
HEAVENON EARTH
GOCCIADIME
POLLONCOMBINAGUAI
FABIOLETTERARIO
IRLANDA
AEGAION
SPECCHIO
DAWOR***
LUIGI
ZADIG
TERZOSTATO
KERMIT
DANDO01
EFESTO
MOKELLA
HDR
L'APEGIULIA
VALIGETTA
SOGNIEBISOGNI
GENTECATTIVA
ES-SENZA
KILOMBO
TALENTOSPRECATO
REDLINE3
MARLA
FABIO.EVERGREEN
ROSSOANTICO
GALATEA
SHAMAL
DILWICA
GALILEO
POET@NDO
EVAKANT E DIABOLIK
LECCEPRIMA
BRINDISISERA
PANEACQUA


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom