.
Annunci online

  vulcanochimico [ chi ben comincia .... ]
         


 "Piante di Iris"-Vincent Van Gogh

    


"Appoggiata alla luna"

di Maria Rosaria Perrone
-Pensa Editore-



 



Disclaimer

"Ci sono il noto e l'ignoto,
e in mezzo ci sono le porte"
-J.Morrison-

"Possono raccontarci tante bugie
e farle passare per verità,
Align Left
ma solo ciò che avviene
nella realtà
dei fatti è verità"
-Vulcanochimico
-

Ricevuto da:Irlanda

Ricevuto da: Heavenonearth,
Salvatore Sblando

Ricevuto da: Andrezej,
Donatodisanzo,Terzostato.
Valigetta



 


Wikio
 


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog


1 giugno 2015

Pensieri Bonsai...Giugno

Una fiammata -i papaveri,
sotto il cielo di giugno.
-M. Luzi-




3 giugno 2011

Poesie...Nel mese di giugno


Nel mese di giugno

la città quando sospesa

e alta sopra il nostro sperdimento

si desta alla frecciata delle luci


all'ora incerta tra vigilia e sonno

che il corpo inciampa nel suo peso

ma si rialza sulla sua fatica

 

nella pausa del tempo tra la rondine e l'assiolo  

tra la vita e la sua sopravvivenza,

 

Tu che spezzi la servitù e l'orgoglio

- dicono - della sofferenza, vieni

se già non sei dovunque

in veste di randagio,

 

d'infermo, di bambino tribolato.

Segui il timido, accosta il solitario,

ripeti: la virtù quando non giunge

fino all'amore è cosa vana.

 

È quell'ora della metà dell'anno

che il senza tetto strascica i suoi cenci

sull'erba pesticciata, cerca asilo,

la lucciola lampeggia, il cane abbaia.

-Mario Luzi-

 





22 gennaio 2008

Cartoline dal Salento...Poesia di Immagini..."Tra Terra e Mare"...


"Tra Terra e Mare"S.Isidoro
Marina di Nardò (Lecce)
Foto:Mario Laporta
Natura
La terra e a lei concorde il mare
e sopra ovunque un mare più giocondo
per la veloce fiamma dei passeri
e la via
della riposante luna e del sonno
dei dolci corpi socchiusi alla vita
e alla morte su un campo;
e per quelle voci che scendono
sfuggendo a misteriose porte e balzano
sopra noi come uccelli folli di tornare
sopra le isole originali cantando:
qui si prepara
un giaciglio di porpora e un canto che culla
per chi non ha potuto dormire
sì dura era la pietra,
sì acuminato l'amore.
-Mario Luzi-
(da "La barca")

Se volete tuffarvi ogni giorno nelle emozioni delle luci,dei colori dei tramonti,della terra,del mare e del cielo vi consiglio di visitare il portale del Gruppo fotografico Gairò
 Un saluto affettuoso a tutti...
-Vulcanochimico-




sfoglia     maggio        luglio
 


Ultime cose
Il mio profilo



APPUNTI COSPARSI SU TEMI SPARSI
LECCELLENTE
OMBRACHECAMMINA
POCHIMABUONI
GRUPPOFOTOGRAFICO GAIRO'
POESIE E DINTORNI
MESLIER
POVEROBUCHARIN
IL_DITO_NELLA_PIAGA
SHAMALBLOG
PAOLO BORRELLO
ACCHIAPPAMOSCHE
LUPOSORDO
MARALAI
VOLIPINDARICI
KURTZ
PINOCOMUNE
DONATODISANZO
HEAVENON EARTH
GOCCIADIME
POLLONCOMBINAGUAI
FABIOLETTERARIO
IRLANDA
AEGAION
SPECCHIO
DAWOR***
LUIGI
ZADIG
TERZOSTATO
KERMIT
DANDO01
EFESTO
MOKELLA
HDR
L'APEGIULIA
VALIGETTA
SOGNIEBISOGNI
GENTECATTIVA
ES-SENZA
KILOMBO
TALENTOSPRECATO
REDLINE3
MARLA
FABIO.EVERGREEN
ROSSOANTICO
GALATEA
SHAMAL
DILWICA
GALILEO
POET@NDO
EVAKANT E DIABOLIK
LECCEPRIMA
BRINDISISERA
PANEACQUA


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom