.
Annunci online

  vulcanochimico [ chi ben comincia .... ]
         


 "Piante di Iris"-Vincent Van Gogh

    


"Appoggiata alla luna"

di Maria Rosaria Perrone
-Pensa Editore-



 



Disclaimer

"Ci sono il noto e l'ignoto,
e in mezzo ci sono le porte"
-J.Morrison-

"Possono raccontarci tante bugie
e farle passare per verità,
Align Left
ma solo ciò che avviene
nella realtà
dei fatti è verità"
-Vulcanochimico
-

Ricevuto da:Irlanda

Ricevuto da: Heavenonearth,
Salvatore Sblando

Ricevuto da: Andrezej,
Donatodisanzo,Terzostato.
Valigetta



 


Wikio
 


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog


30 aprile 2011

1°Maggio 2011:Ricordare che è la festa dei lavoratori e del lavoro




Non saranno i grandi eventi organizzati in questa data che ci faranno dimenticare che
 il 1° maggio è la Festa dei Lavoratori e del Lavoro:

STORIA E SIGNIFICATO DI UNA RICORRENZA

Sullo stesso tema:




6 luglio 2006

I fiori raccontano...Emozioni tra Garofani e Petunie osservando "Ramo de Claveles" e "Mujer entre flores"

Osservando questi splendidi quadri di Manuel de la Rosa Sampedro è stato naturale parlare del garofano "il fiore degli dei" e delle petunie…

"Mujer entre flores"-Manuel de la Rosa Sampedro

Il Garofano

Sulle origini del garofano detto anche Dianthus, nome di origine greca che significa “Fiore degli Dei”, si narrano delle leggende, la tradizione cristiana riporta, che i garofani siano nati dalle lacrime versate dalla Madonna ai piedi della croce di Gesù, un’altra invece è legata a Diana dea della caccia, che dopo aver sedotto e crudelmente abbandonato un giovane pastorello, dalle lacrime del giovane che morì per la passione siano nati proprio dei garofani. I suoi petali si possono utilizzare per la preparazione di infusi contro gli stati febbrili e le affezioni bronchiali,oltre alla preparazione del classico “ratafià”(*).Nel linguaggio dei fiori, a seconda del colore rappresenta un sentimento diverso,il garofano bianco è simbolo di fedeltà e ammirazione,quello giallo simbolo di sdegno,screziato di fiducia e raffinatezza,rosa l’amore reciproco,rosso amore passionale ed impetuoso…proprio come quello di Alessio Mainardi de”Il garofano rosso”di Elio Vittorini.

La petunia è originaria del Brasile,giunta in Europa grazie a coraggiosi botanici-esploratori che   si addentravano nelle foreste alla scoperta di nuove piante. Ne esistono diverse varietà che si differenziano per il colore dei fiori,è una pianta ideale per vasi e fioriere, con tendenza calante dal meraviglioso effetto  visivo, fiorisce in estate ed in autunno. Produce un gran numero di fiori e, proprio per questo motivo, è il simbolo dell’amore che non si riesce a nascondere.

 


-Vulcanochimico-

(*)Liquore di origine orientale composto da alcool,zucchero ed estratti di fiori o di frutta

Un abbraccio e un saluto a tutti voi...A presto



sfoglia     marzo        maggio
 


Ultime cose
Il mio profilo



APPUNTI COSPARSI SU TEMI SPARSI
LECCELLENTE
OMBRACHECAMMINA
POCHIMABUONI
GRUPPOFOTOGRAFICO GAIRO'
POESIE E DINTORNI
MESLIER
POVEROBUCHARIN
IL_DITO_NELLA_PIAGA
SHAMALBLOG
PAOLO BORRELLO
ACCHIAPPAMOSCHE
LUPOSORDO
MARALAI
VOLIPINDARICI
KURTZ
PINOCOMUNE
DONATODISANZO
HEAVENON EARTH
GOCCIADIME
POLLONCOMBINAGUAI
FABIOLETTERARIO
IRLANDA
AEGAION
SPECCHIO
DAWOR***
LUIGI
ZADIG
TERZOSTATO
KERMIT
DANDO01
EFESTO
MOKELLA
HDR
L'APEGIULIA
VALIGETTA
SOGNIEBISOGNI
GENTECATTIVA
ES-SENZA
KILOMBO
TALENTOSPRECATO
REDLINE3
MARLA
FABIO.EVERGREEN
ROSSOANTICO
GALATEA
SHAMAL
DILWICA
GALILEO
POET@NDO
EVAKANT E DIABOLIK
LECCEPRIMA
BRINDISISERA
PANEACQUA


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom