.
Annunci online

  vulcanochimico [ chi ben comincia .... ]
         


 "Piante di Iris"-Vincent Van Gogh

    


"Appoggiata alla luna"

di Maria Rosaria Perrone
-Pensa Editore-



 



Disclaimer

"Ci sono il noto e l'ignoto,
e in mezzo ci sono le porte"
-J.Morrison-

"Possono raccontarci tante bugie
e farle passare per verità,
Align Left
ma solo ciò che avviene
nella realtà
dei fatti è verità"
-Vulcanochimico
-

Ricevuto da:Irlanda

Ricevuto da: Heavenonearth,
Salvatore Sblando

Ricevuto da: Andrezej,
Donatodisanzo,Terzostato.
Valigetta



 


Wikio
 


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog


21 gennaio 2018

Arte ed emozioni...Sui libri

-Nakamura Daizaburo,"Reading"-

I libri ci danno un diletto che va in profondità ,
discorrono con noi, ci consigliano e si legano a
a noi con una sorta di familiarità attiva e penentrante
-F.Pessoa-





20 dicembre 2015

Pensieri Bonsai...Sulla Fretta



Sono di fretta.Per che cosa?
Il sole e la luna non hanno fretta.
Fretta è credere che le persone 
possano andare oltre le gambe,
O che, saltando,
possano atterrare oltre la loro tomba
-Alberto Caeiro-







12 novembre 2014

Pensieri Bonsai...Autunni


Ogni autunno che arriva è più vicino
all'ultimo autunno che avremo
-F.Pessoa"Il libro dell'inquietudine di B.Soares"




15 giugno 2014

Pensieri Bonsai...Sensazioni

Un breve scorcio di campagna, al di là di un muro di periferia,

mi libera più completamente di quanto un intero viaggio non libererebbe un’altra persona.

Ogni punto della visuale è l’apice di una piramide rovesciata la cui base è indeterminabile.

-da “Il libro dell’inquietudine di Bernardo Soares” pag.76

Trad M.J.De Lancastre -.A.Tabucchi Feltrinelli-




5 giugno 2014

Pensieri Bonsai...

Siamo tutti schiavi di circostanze esterne: una giornata di sole ci spalanca vasti campi in mezzo a un caffè di vicolo;

un’ombra in campagna ci fa ritrarre dentro di noi e cerchiamo riparo alla meno peggio nella casa priva di porte di noi stessi;

un imbrunire, perfino fra le cose del giorno, allarga, come un ventaglio che si apre lentamente, l’intima consapevolezza di dover riposare.

Eppure il lavoro non subisce ritardi: si anima. Non lavoriamo più; ci intratteniamo con il dovere a cui siamo condannati. 

-da“Il libro dell’inquientudine di B.Soares” 18,Pag.41 Feltrinelli-




9 febbraio 2014

Pensieri Bonsai...Nuvole

Nuvole… Sono come me un passaggio figurato tra cielo e terra, 

in balìa di un impulso invisibile,temporalesche o silenziose, 

che rallegrano per la bianchezza o rattristano per l'oscurità,

 finzioni dell'intervallo e del discammino,

lontane dal rumore della terra, lontane dal silenzio del cielo.

-Bernardo Soares,"Il libro dell'inquietudine,33"-




5 settembre 2013

Poesie...Brevità

Breve il giorno,breve l’anno,breve tutto.

Manca poco a essere niente

-F.Pessoa.”Il poeta è un fingitore”- 




8 luglio 2013

Pensieri Bonsai...Realtà e Sogni

Non sono niente.
Non sarò mai niente.
Non posso voler essere niente.
A parte ciò,ho in me tutti i sogni del mondo
-Poesie di Álvaro de Campos,Tabaccheria"-




24 maggio 2012

Pensieri Bonsai...rimanere in silenzio


“Ci sono momenti così, crediamo nell’importanza di ciò che abbiamo detto o scritto fino a quel punto, soltanto perché non è stato possibile far tacere i suoni o cancellare i tratti, ma ci entra nel corpo la tentazione del silenzio, il fascino dell’immobilità, stare come stanno gli dei, zitti e tranquilli, solo ad assistere.”

-José Saramago, “L’anno della morte di Ricardo Reis”-




26 settembre 2011

Poesie...Quando l'erba crescerà sulla mia tomba

Quando l'erba crescerà sulla mia tomba,
sia lì il segno che mi si dimentichi del tutto.
La Natura mai si ricorda, per questo è bella.
e se si prova il bisogno morboso di "interpretare"
L'erba verde sulla mia tomba,
dite pure che continuo a verdeggiare e ad essere naturale.
Credo al mondo come a una margherita,
perché lo vedo... Ma non penso ad esso,
perché pensare ad esso non è capirlo...
Il Mondo non si è fatto perché noi pensiamo a lui,
(pensare fa male agli occhi)
ma perché lo guardiamo con un senso di accordo...
Io non ho filosofia, ho dei sensi.
Se io parlo della Natura, non è che sappia ciò che è,
ma perché l'amo, e l'amo per la ragione
che colui che ama mai non sa quel che ama,
né sa perché ama, né cos'è amare.
Amare è l'innocenza eterna,
e l'unica innocenza è quella di non pensare.
-Fernando Pessoa-

 

 



sfoglia     dicembre        febbraio
 


Ultime cose
Il mio profilo



APPUNTI COSPARSI SU TEMI SPARSI
LECCELLENTE
OMBRACHECAMMINA
POCHIMABUONI
GRUPPOFOTOGRAFICO GAIRO'
POESIE E DINTORNI
MESLIER
POVEROBUCHARIN
IL_DITO_NELLA_PIAGA
SHAMALBLOG
PAOLO BORRELLO
ACCHIAPPAMOSCHE
LUPOSORDO
MARALAI
VOLIPINDARICI
KURTZ
PINOCOMUNE
DONATODISANZO
HEAVENON EARTH
GOCCIADIME
POLLONCOMBINAGUAI
FABIOLETTERARIO
IRLANDA
AEGAION
SPECCHIO
DAWOR***
LUIGI
ZADIG
TERZOSTATO
KERMIT
DANDO01
EFESTO
MOKELLA
HDR
L'APEGIULIA
VALIGETTA
SOGNIEBISOGNI
GENTECATTIVA
ES-SENZA
KILOMBO
TALENTOSPRECATO
REDLINE3
MARLA
FABIO.EVERGREEN
ROSSOANTICO
GALATEA
SHAMAL
DILWICA
GALILEO
POET@NDO
EVAKANT E DIABOLIK
LECCEPRIMA
BRINDISISERA
PANEACQUA


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom