.
Annunci online

  vulcanochimico [ chi ben comincia .... ]
         


 "Piante di Iris"-Vincent Van Gogh

    


"Appoggiata alla luna"

di Maria Rosaria Perrone
-Pensa Editore-



 



Disclaimer

"Ci sono il noto e l'ignoto,
e in mezzo ci sono le porte"
-J.Morrison-

"Possono raccontarci tante bugie
e farle passare per verità,
Align Left
ma solo ciò che avviene
nella realtà
dei fatti è verità"
-Vulcanochimico
-

Ricevuto da:Irlanda

Ricevuto da: Heavenonearth,
Salvatore Sblando

Ricevuto da: Andrezej,
Donatodisanzo,Terzostato.
Valigetta



 


Wikio
 


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog


19 dicembre 2010

Pensieri Bonsai...

Le persone deboli hanno paura della cultura e della diversità
-Vulcanochimico-


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. paura diversità cultura debolezza

permalink | inviato da vulcanochimico il 19/12/2010 alle 19:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa



12 dicembre 2010

Pensieri Bonsai...Donne e Uomini


Le Donne vere non hanno bisogno di dimostrare altezza d'intelletto e farsi valere imitando gli uomini,soprattutto nelle loro prerogative peggiori:sicumera e prepotenza. Credo che non ci sia peggiore offesa per una Donna che essere definita “con gli attributi”. Una Donna non ha bisogno “degli attributi” per essere definita “capace” al pari di un uomo,semplicemente perché lo è, qualche volta in modi e contesti diversi. Sono persuasa che sia  proprio la diversità il punto di forza dell’umanità, l’omologazione porta molto spesso ad una sciocca,insana competizione e ad una letargia delle emozioni,peccato che molti uomini e molte donne ancora non se ne rendano conto.


 




12 ottobre 2009

Film..."Non Voltarmi le Spalle"


-da "Non voltarmi le spalle"di F.Wetzl-

All’Istituto Superiore Don Milani-Depero di Rovereto, arriva da Firenze una ragazza di sedici anni, Anna (S. Pedrotti), sorda profonda, a causa della sordita è anche muta; è una ragazza umorale e sensibile che si esprime soltanto in L.I.S. (lingua dei segni),Nel frattempo arriva da Napoli l’assistente alla comunicazione, Giorgia (V. Vaiano, anche aiutoregista e consulente per la L.I.S.) , Le due donne dovranno integrarsi in un ambiente inizialmente abbastanza ostile. Il film è un viaggio nel mondo della sordità, nella diversa sensibilità di un sordo verso l’arte, la storia, la musica. Il titolo”Non voltarmi le spalle” è una delle regole con cui si deve parlare con un non udente, ma ha anche un significato metaforico. Non bisogna voltare le spalle a tante cose nella vita: alla diversità,all’integrqazione, all'innovazione, al lavoro collettivo, alle sfide offerte ogni giorno dalla società . Il film diretto da Fulvio Wetzl è stato ispirato dal testo Ciao Miao di Gianni Rodari ed è il primo film sottotitolato per udenti.




13 febbraio 2008

Film..."Qualcuno volò sul nido del cuculo"


-tratto da "Qualcuno volò sul nido del cuculo"di Milos Forman 1975-
 
”Qualcuno volò sul nido del cuculo”( titolo originale One flew over the cuckoo's nest -1975), è un film del regista Milos Forman. Il film narra la storia di, Randle Mc Murphy(Jack Nicholson), un piccolo malvivente che dopo l’ennesima condanna per sfuggire al carcere finge di essere pazzo e sceglie di “volare sul nido del cuculo”, un modo di dire americano che significa andare in manicomio. Così le vicende di un gruppo di pazienti di un manicomio diventano una inconsueta metafora dell’individualismo e della vita. Il manicomio è una specie di lager, dove un paziente, un ragazzo è spinto al suicidio. Randle aggredisce un’infermiera, Mildred Ratched (Louise Fletcher) e per punizione viene lobotomizzato Il mastodontico indiano, Chief Bromden, (Will Sampson) che era divenuto suo amico, non sopportando di vederlo così, lo soffoca con un cuscino e poi evade, durante la notte. E' un film drammatico, coraggioso, che lascia un segno profondo. Splendide le interpretazioni di J. Nicholson e di W.Sampson.-Vulcanochimico-


-tratto da "Qualcuno volò sul nido del cuculo"di Milos Forman 1975-

 Un saluto a tutti ...appena potrò verrò a leggevi sui vostri blog
-Vulcanochimico-




2 dicembre 2007

Le giornate invisibili....

3 DICEMBRE
GIORNATA EUROPEA DELLE PERSONE DISABILI


Queste tematiche "non fanno notizia",non interessano la maggior parte delle persone,ma per chi fosse interessato potrà leggere:
LA CONVENZIONE DELLE NAZIONI UNITE PER LE PARI OPPORTUNITA' DELLE PERSONE DISABILI
"Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascon i fior"
-F.De Andrè-

-Vulcanochimico-



sfoglia     novembre        gennaio
 


Ultime cose
Il mio profilo



APPUNTI COSPARSI SU TEMI SPARSI
LECCELLENTE
OMBRACHECAMMINA
POCHIMABUONI
GRUPPOFOTOGRAFICO GAIRO'
POESIE E DINTORNI
MESLIER
POVEROBUCHARIN
IL_DITO_NELLA_PIAGA
SHAMALBLOG
PAOLO BORRELLO
ACCHIAPPAMOSCHE
LUPOSORDO
MARALAI
VOLIPINDARICI
KURTZ
PINOCOMUNE
DONATODISANZO
HEAVENON EARTH
GOCCIADIME
POLLONCOMBINAGUAI
FABIOLETTERARIO
IRLANDA
AEGAION
SPECCHIO
DAWOR***
LUIGI
ZADIG
TERZOSTATO
KERMIT
DANDO01
EFESTO
MOKELLA
HDR
L'APEGIULIA
VALIGETTA
SOGNIEBISOGNI
GENTECATTIVA
ES-SENZA
KILOMBO
TALENTOSPRECATO
REDLINE3
MARLA
FABIO.EVERGREEN
ROSSOANTICO
GALATEA
SHAMAL
DILWICA
GALILEO
POET@NDO
EVAKANT E DIABOLIK
LECCEPRIMA
BRINDISISERA
PANEACQUA


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom