.
Annunci online

  vulcanochimico [ chi ben comincia .... ]
         


 "Piante di Iris"-Vincent Van Gogh

    


"Appoggiata alla luna"

di Maria Rosaria Perrone
-Pensa Editore-



 



Disclaimer

"Ci sono il noto e l'ignoto,
e in mezzo ci sono le porte"
-J.Morrison-

"Possono raccontarci tante bugie
e farle passare per verità,
Align Left
ma solo ciò che avviene
nella realtà
dei fatti è verità"
-Vulcanochimico
-

Ricevuto da:Irlanda

Ricevuto da: Heavenonearth,
Salvatore Sblando

Ricevuto da: Andrezej,
Donatodisanzo,Terzostato.
Valigetta



 


Wikio
 


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog


23 aprile 2017

ASPETTANDO IL 25 APRILE-DONNE DELLA RESISTENZA:VALENTINA GUIDETTI


Valentina Guidetti nata a Sant’Ilario D’Enza in provincia di Reggio Emilia nel 1922, coraggiosa staffetta partigiana della ventiseiesima Brigata Garibaldi ed era conosciuta col nome di “Nadia”. Quando il suo comando fu attaccato da numerose forze tedesche, andò con temerarietà a chiedere aiuto ad altri partigiani, attraversando una zona pericolosa raggiunse il comando dell’VIII Battaglione, ebbe le istruzioni richieste, nel ritornare al suo distaccamento fu intercettata dai nazisti e fu massacrata a pugnalate in località Ca' Marastoni di Toano (RE).Il suo corpo orrendamente mutilato fu trovato tra i rovi dai suoi compagni di lotta. Oltre alla Medaglia d’argento al valor militare conferitagli il 1°aprile 1945, una via di Sant'Ilario d'Enza porta oggi il suo nome. Un monumento alla resistenza sulla strada che da Quara porta a Cerrè Marabino e riproduce un bassorilievo di bronzo con l’immagine della staffetta “Nadia”Valentina Guidetti.
-Vulcanochimico-




9 aprile 2017

ASPETTANDO IL 25 APRILE...LUISA ACACCI

Luisa Acacci, figlia di Ruggero e Maria Righi;nata l'11 febbraio 1939 a Vergato. Nel 1943 abita a Marzabotto. Nel corso dell’eccidio di Marzabotto in località Maccagnano, fu uccisa dai nazifascisti il 29 settembre 1944, a soli cinque anni, insieme alla madre.
Nello stesso giorno, in un'altra località furono uccisi la nonna materna Livia Corticelli, gli zii Gaetano e Cecilia Righi e Angelina Rossi

Anche quest'anno questo blog dedica al 25 Aprile, Festa della Liberazione d'Italia ,ricordando le vittime del nazifascismo. La memoria è impegno.Abbiamo il dovere di ricordare la storia,quella che molto spesso, non viene scritta sui testi scolastici.Alle nuove generazioni è necessario ricordare che il 25 Aprile non è una festa priva di significato.Ricordo,inoltre, che molte delle notizie sono prese dal sito dell'ANPI e dal sito Storia e Memoria di Bologna
-Vulcanochimico-




25 aprile 2011

25 Aprile...io non dimentico!

Il 25 aprile ricorre la Festa della Liberazione d'Italia dalla dittatura fascista...
Io non dimentico!
Io non dimentico il sangue versato dai padri per la libertà e la democrazia.
Il tentativo di revisionare la Storia è un attentato
alla nostra democrazia
alla
Libertà
e
alla
Costituzione Italiana.

Buon 25 Aprile!

La Libertà nasce dalla Resistenza
-Vulcanochimico-




24 aprile 2010

Il 25 Aprile:Festa Della Liberazione d'Italia...


-Cliccare sull'immagine per ascoltare i canti partigiani-

Compagni fratelli Cervi

Sette fratelli come sette olmi,

alti robusti come una piantata.

I poeti non sanno i loro nomi,

si sono chiusi a doppia mandata:

sul loro cuore si ammucchia la polvere

e ci vanno i pulcini a razzolare.

I libri di scuola si tappano le orecchie.

Quei sette nomi scritti con il fuoco

brucerebbero le paginette

dove dormono imbalsamate

le vecchie favolette

approvate dal ministero.

Ma tu mio popolo, tu che la polvere

ti scuoti di dosso

per camminare leggero,

tu che nel cuore lasci entrare il vento

e non temi che sbattano le imposte,

piantali nel tuo cuore

i loro nomi come sette olmi:

Gelindo,

Antenore,

Aldo,

Ovidio,

Ferdinando,

Agostino,

Ettore?

Nessuno avrà un più bel libro di storia,

il tuo sangue sarà il loro poeta

dalle vive parole,

con te crescerà

la loro leggenda

come cresce una vigna d'Emilia

aggrappata ai suoi olmi

con i grappoli colmi

di sole.

-Gianni Rodari-

(1955)

LA STORIA DELLA FAMIGLIA CERVI


Qualcuno non conosceva la storia di Papà Cervi....Buon 25 Aprile!
-Vulcanochimico-




24 aprile 2008

25 Aprile non solo V2Day...


Difendiamo i valori,
di libertà e giustizia, solidarietà e pace
che hanno animato la lotta di liberazione
e sui quali si fonda la Costituzione della Repubblica.

Uomini e Donne di tutte le età sono morti per garantirci questi valori,tocca a noi ora difenderli tenendoli vivi nella nostra coscienza e nelle azioni di ogni giorno.
Il 25 Aprile è oggi una data più viva che mai...
-Vulcanochimico-



sfoglia     marzo        maggio
 


Ultime cose
Il mio profilo



APPUNTI COSPARSI SU TEMI SPARSI
LECCELLENTE
OMBRACHECAMMINA
POCHIMABUONI
GRUPPOFOTOGRAFICO GAIRO'
POESIE E DINTORNI
MESLIER
POVEROBUCHARIN
IL_DITO_NELLA_PIAGA
SHAMALBLOG
PAOLO BORRELLO
ACCHIAPPAMOSCHE
LUPOSORDO
MARALAI
VOLIPINDARICI
KURTZ
PINOCOMUNE
DONATODISANZO
HEAVENON EARTH
GOCCIADIME
POLLONCOMBINAGUAI
FABIOLETTERARIO
IRLANDA
AEGAION
SPECCHIO
DAWOR***
LUIGI
ZADIG
TERZOSTATO
KERMIT
DANDO01
EFESTO
MOKELLA
HDR
L'APEGIULIA
VALIGETTA
SOGNIEBISOGNI
GENTECATTIVA
ES-SENZA
KILOMBO
TALENTOSPRECATO
REDLINE3
MARLA
FABIO.EVERGREEN
ROSSOANTICO
GALATEA
SHAMAL
DILWICA
GALILEO
POET@NDO
EVAKANT E DIABOLIK
LECCEPRIMA
BRINDISISERA
PANEACQUA


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom